PROGETTO L.O.V.E.

Progetto L.O.V.E.


Non si tratta del momento nostalgia degli anni '90, ma di un'opportunità di confronto e crescita per giovani e meno giovani musicisti che si vogliano mettere in gioco partecipando alla creazione di un evento unico condotto dall'eclettico e trascinante Stefano Tamborrino.
L.O.V.E. è l'acronimo di Laboratori Organizzati per la Vitalità Espressiva ed è un progetto su base nazionale sostenuto dalla MIDJ, Associazione Musicisti Italiani di Jazz, con l'obiettivo di creare dei laboratori regionali tesi ad incentivare lo sviluppo della creatività.
Tale idea nasce per offrire degli spazi dove i musicisti possono parlare della propria musica, provarla davanti ad altri colleghi, discuterne e farsi influenzare, dove possano sperimentare delle soluzioni meno convenzionali e far crescere col tempo la propria idea di musica.
Il fiorentino Stefano Tamborrino, "artista eclettico, vulcanico e geniale, è tra i batteristi jazz più richiesti del panorama nazionale".
Di seguito si propone il link a un'intervista di qualche mese fa rilasciata per Report Cult che ci aiuterà a conoscere i suoi passato, presente e futuro.
https://www.reportcult.it/musica/item/2633-stefano-tamborrino-aka-don-karate-un-caledoscopio-di-parole-e-musica.html
A Rovereto condurrà un laboratorio che si concluderà con un'esibizione serale all'interno del programma di Rovereto Jazz.
Il programma:
DOMENICA 16 giugno:
Ore 13:00 arrivo
Ore 13:10 laboratorio con Stefano Tamborrino
Ore 17:00 termine lavori e trasferimento in zona concerto per sound check
Ore 18:00 esibizione finale
Durante il pomeriggio i musicisti proveranno i brani proposti da Stefano Tamborrino, che verranno eseguiti nel concerto finale.
I brani verranno inviati ai partecipanti 10 giorni prima del laboratorio.
Per partecipare al LOVE occorre iscriversi inviando una e-mail a projects@roveretojazz.it entro il 31 maggio.
I posti disponibili sono limitati e i partecipanti saranno selezionati in base all'orario di iscrizione. Raggiunto il numero massimo di iscritti, si provvederà ad inserire in lista di attesa i nominativi degli interessati, che verranno contattati in caso di rinuncia dei partecipanti.
I partecipanti riceveranno mail di confermata iscrizione, i brani da preparare per il laboratorio e i dettagli rispetto alla location delle prove.
Il laboratorio, gratuito, sarà uno spazio di sperimentazione e di scambio.